Finestre in PVC

Le finestre sono in grado di condizionare il comfort, il benessere e il risparmio energetico della propria casa; è dunque necessario stare attenti a molti dettagli nel momento in cui si va a scegliere un infisso e una finestra per il proprio immobile.

Il PVC, ovvero cloruro di polivinile, è un materiale termoplastico molto versatile e leggero. Grazie a queste caratteristiche risulta durevole nel tempo, resistente al fuoco, alla pioggia e agli agenti atmosferici. Con questo materiale si è in grado di soddisfare le richieste di colorazione e di ricreare diversi effetti, come ad esempio le venature del legno.

L’articolo prende in esame finestre in PVC di ottima qualità con profili e ferramenta moderni e innovativi come quelle da noi proposte, poiché non tutti gli infissi in PVC si comportano allo stesso modo, possono avere rese diverse, e se di scarsa qualità rischiano di richiedere molta manutenzione.

bortolettoserramenti-finestre-in-pvc

Tipologie infissi in PVC

In commercio vi sono diverse tipologie di finestre in PVC, di seguito illustreremo le più rilevanti:

    • Finestra con anta battente: si tratta delle classiche finestre con una, due o più ante che si aprono solitamente verso l’interno. Hanno necessità di uno spazio di apertura determinato dalla dimensione della finestra stessa e si aprono ruotando sui propri cardini.
    • Finestra con apertura a ribalta: detta anche “a vasistas”, consente di aprire l’anta solamente nella parte superiore, inclinandola verso l’interno per garantire sempre la giusta aerazione negli ambienti.
    • Apertura a bilico: gira su un perno messo al centro del telaio ed è dotata al suo interno di molle a scatto che permettono all’anta di rimanere bloccata nella posizione preferita. Apre in parte all’esterno e in parte all’interno del locali.
    • Saliscendi: detta anche ‘’a ghigliottina’’, il saliscendi è una finestra a due ante che scorrono verticalmente, quella inferiore verso l’alto e la superiore verso il basso. In alcuni casi si apre solo l’anta inferiore.
    • Vetrata scorrevole: scorre su sé stessa lungo un binario. Questo tipo di infisso viene utilizzato sia per le portefinestre di grandi dimensioni, che per motivi di altezza e peso non potrebbero aprirsi a battente, sia per le piccole finestre i cui spazi ristretti obbligano a una soluzione alternativa.
bortolettoserramenti-finestre-in-legno

Il Profilo delle finestre in PVC

Per profilo dei serramenti si intende la superficie e lo spessore del contorno della finestra o della porta costruito con materiali differenti. In questo caso stiamo prendendo in considerazione il PVC, i cui profili possono essere di diverse classi:

Per quanto riguarda lo spessore delle pareti esterne dei profili:
CLASSE A: spessore 2.8 / 3.0 mm
CLASSE B: spessore 2.5 / 2.7 mm
CLASSE C: spessore inferiore alle classi A e B

Per quanto riguarda il clima a cui sono destinati (Europa)
CLASSE M (clima moderato) per il centro e nord Europa poiché fa un po’ più freddo
CLASSE S (clima severo) invece è prevista per i paesi del sud Europa, nazioni con forte irraggiamento solare

Tutti i profili che utilizziamo sono costruiti dal nostro partner VEKA (Germania) in classe “A”, secondo la Norma EN 12608, ed estrusi con mescole in classe “S” secondo standard qualitativi più elevati. Le nostre finestre perciò risultano ottime dal punto di vista dell’isolamento termico e acustico, e allo stesso tempo garantiscono stabilità e durata nel tempo.

I vetri delle finestre in PVC

All’interno delle ante delle finestre e bloccati da un profilo, sono situati i vetri, che rappresentano circa il 70% della superficie esposta della finestra. Essi sono dunque un elemento molto importante da scegliere, che possono modificare l’efficienza termica di una casa. Esistono in commercio diverse tipologie di vetri, è dunque necessario valutare la scelta sulla base delle esigenze e del contesto abitativo (esposizione, altitudine, zona climatica, ecc).

Partendo dal presupposto che un vetro ha il compito di isolare dal punto di vista termico ed acustico l’abitazione, come anche filtrare i raggi UV solari, si può scegliere di avere infissi con i doppi vetri e quindi con due lastre di vetro distanziate da una canalina al cui interno vi è il gas Argon per assorbire l’umidità; oppure un triplo vetro, quindi tre lastre distanziate da due canaline, per avere un isolamento termico maggiore, perfetto per case posizionate in luoghi molto freddi.

Tutti i vetri utilizzati da Bortoletto Serramenti sono composti da lastre a bassa emissività, che filtrano in modo intelligente i raggi solari; canalina warm-edge e gas Argon, gas inerte posto all’interno della camera vetro che permette di aumentare la capacità isolante della finestra.

Stabilità dimensionale delle finestre in PVC

Come abbiamo detto in precedenza, le finestre in PVC, a causa del materiale poco stabile e meno resistente alla lunga esposizione alle alte temperature, rischia alle volte che il materiale si dilati e si perda la squadratura. In questo caso, Bortoletto Serramenti assicura una forte stabilità dimensionale grazie all’utilizzo di profilati in acciaio all’interno dei profili ed ancorati ad essi.

Le Guarnizioni delle finestre in PVC

Per garantire un’efficienza ottimale della finestra, lungo il perimetro esterno delle ante vengono inserite delle guarnizioni in TPE/EPDM, in grado di creare una chiusura ermetica delle ante.

I profili in PVC possono essere installati con 2 guarnizioni, una interna ed una esterna o 3 guarnizioni, una interna, una esterna ed una centrale, utilizzata soprattutto per profili più grandi abbinati ad un triplo vetro. Le guarnizioni utilizzate da Bortoletto Serramenti è ottimale per la tenuta all’acqua, all’aria, ai rumori e agli agenti atmosferici in generale, con una durata garantita nel tempo.

La Ferramenta delle finestre in PVC

La ferramenta delle finestre consiste negli elementi metallici che costituiscono il montaggio, movimento e manovra della finestra, quindi maniglie, punti di chiusura, cerniere e molto altro. Bortoletto Serramenti installa solo ferramenta di qualità, più precisamente Ferramenta AGB con anta con nottolini antieffrazione, incontri telaio inferiori e superiori antieffrazione in acciaio. Ciò permette un alto livello di sicurezza offerto dalla finestre e un’apertura agevole e senza sforzi.

ferramenta01

Perché scegliere finestre in PVC?

Le finestre realizzate in PVC vi garantiscono un ottimo isolamento termico: durante il periodo invernale sono in grado di trattenere il calore e di impedire al freddo di penetrare negli ambienti, mentre nelle stagioni più calde sono la perfetta schermatura per i raggi solari. Vista la loro ottima resa termica, gli infissi in PVC vi permetteranno di risparmiare sui costi del riscaldamento e della climatizzazione nei periodi estivi.

Gli infissi in PVC, seppur esposti per lunghi periodi all’attacco della pioggia o addirittura della salsedine (per chi abita in zone di mare) non si rovinano, non perdono il loro colore originario e soprattutto non necessitano di manutenzione particolare, solo una pulizia periodica per rimuovere i residui di sporco.

Cosa valutare quando si sceglie una finestra in PVC

Nel momento in cui si decide di comprare una finestra in PVC ci sono determinati dettagli a cui bisogna prestare attenzione:

  • Nel caso in cui si abbia uno spazio molto ampio o alto per inserire la finestra, è consigliabile o ridurre le aperture, o aggiungere dei fiancoluce o sopraluce o passare da un’anta a due ante, perchè il PVC è un materiale che ha poca resistenza meccanica;
  • Una finestra in PVC per essere resistente e durare nel tempo deve avere delle sezioni importanti. Per recuperare la resistenza meccanica è quindi meglio scegliere per dei profilati più grandi nei quali inserire dei rinforzi in acciaio, che aiutano ad aumentare la rigidità.
  • Il PVC è un materiale con punto di fusione relativamente basso e con un elevato livello di dilatazione. Il posizionamento delle finestre e il colore scelto saranno fondamentali: nel caso in cui la scelta ricada sul bianco, non si pongono problemi; nel caso il colore sia scuro, occorre tenere conto dell’irraggiamento e le dimensioni, perciò se una finestra di grandi dimensioni, di colore scuro, è esposta ad ovest, la scelta del PVC non sarà delle migliori.
  • Nel caso in cui si voglia optare per una finestra in PVC ma non si è soddisfatti dei colori proposti, è interessante prendere in considerazione la possibilità della Pellicola in Tinta Legno per Finestre in PVC. Difatti, per dare un effetto “legno” alle proprie finestre, Bortoletto Serramenti, propone ai propri clienti di applicare una pellicola speciale realizzata su reali fotografie del legno riuscendo quindi a riprodurre le venature e i nodi del legno.

Per poter valutare al meglio se le finestre in PVC sono le migliori per il vostro immobile, Bortoletto Serramenti mette a disposizione la propria professionalità per aiutarvi nella scelta.

richiedi preventivo

Hai bisogno di un preventivo, un sopralluogo o del nostro catalogo?

Compila il form sottostante, senza obbligo d’impegno

TOCCA
CON MANO

Visita il nostro showroom,

prenota una visita presso lo Showroom a Padova.

CHIAMACI

049 760 988

OPPURE
TI RICHIAMIAMO
NOI