Bortoletto-manutenzioneserramenti

Come ravvivare i serramenti in legno per garantirne lunga durata è una delle prime domande che ci viene posta da chi sceglie di proteggere e impreziosire la propria abitazione con finestre, porte o alzanti del materiale che, per eccellenza, favorisce l’ecosostenibilità, tutela il futuro e regala emozioni.

Il legno, si sa, dura per sempre ed è di facile manutenzione, ma come tutte le materie vive necessita di cure adeguate e periodiche per non rovinarsi e restare eccellente nel tempo.

Quali sono le cause del danneggiamento dei serramenti in legno?

Gli alti tassi di umidità e gli sbalzi termici sono nemici del legno, perché l’alternanza caldo-freddo può causare fessurazioni e spaccature.

Quindi, come ravvivare i serramenti in legno per proteggerli e mantenerli belli e prestanti?

1. Come ravvivare i serramenti in legno: manutenzione ordinari

La cura quotidiana di serramenti e infissi di legno non deve essere eseguita da personale specializzato, ma è sufficiente venga inserita nelle pulizie di routine che riservate alla vostra abitazione.

Per esempio, la pulitura dei serramenti potrà essere contemporanea a quella dei vetri e si concentrerà sulla loro asciugatura, in caso di violenti intemperie, o sulla rimozione di polvere e smog accumulati.

Sarà sufficiente un panno pulito, o una spazzola morbida nei punti più critici, imbevuto leggermente di detergenti specifici o anche solo di acqua tiepida.

Bortoletto-serramenti-agentiatmosferici

2. Come ravvivare i serramenti in legno: manutenzione periodica

La manutenzione periodica dei serramenti in legno è certamente la funzione protettiva fondamentale degli infissi e generalmente per una maggiore garanzia può essere eseguita da personale qualificato.

La necessità di effettuare questo tipo di manutenzione sui serramenti in legno, varia sensibilmente in base ad alcuni fattori quali ad esempio l’esposizione agli agenti atmosferici, l’essenza con la quale sono stati realizzati gli infissi e nondimeno, la cura e manutenzione ordinaria che si effettua. Infatti, manutenendo con un semplice lavaggio ad acqua tiepida una o due volte l’anno il serramento, si garantirà sicuramente una migliore longevità nel tempo.

La manutenzione periodica consiste nella semplice applicazione mediante un panno morbido di un olio ritonificante che ripristina lo strato protettivo esterno del serramento.

alzanti-scorrevoli-in-legno

La manutenzione periodica dei serramenti in legno porta ai seguenti benefici:

Negli ultimi decenni, l’impiego evoluto delle vernici ad acqua ha reso semplice e ordinario anche il mantenimento della vernice stessa, che con cure minime resta splendente anche tra una verniciatura e l’altra.

Ravvivare i serramenti in legno richiede pochi costanti passaggi, il minimo impegno per un materiale che aggiunge valore immenso agli ambienti che arreda.

Negli ultimi decenni, l’impiego evoluto delle vernici ad acqua ha reso semplice e ordinario anche il mantenimento della vernice stessa, che con cure minime resta splendente anche tra una verniciatura e l’altra.

Ravvivare i serramenti in legno richiede pochi costanti passaggi, il minimo impegno per un materiale che aggiunge valore immenso agli ambienti che arreda.

richiedi preventivo

Hai bisogno di un preventivo, un sopralluogo o del nostro catalogo?

Compila il form sottostante, senza obbligo d’impegno

VISITA IL NOSTRO SHOWROOM

Lasciaci il tuo contatto per farti richiamare!